Print Friendly, PDF & Email
 
ONDANUEVE STRING QUARTET
 
in concerto 
Paolo Sasso e Andrea Esposito – Violini
Luigi Tufano – Viola
Marco Pescosolido – Violoncello 
Riccardo Schmitt – Percussioni
 
Nuovo appuntamento con la musica per il pubblico della Galleria Toledo, con Ondanueve String Quartet, giovane collettivo sperimentale, che coniuga esperienze formative d’impostazione tradizionale, con le più diverse espressioni musicali del contemporaneo sentire.
Anche in questa occasione il concerto propone una formula per orecchie raffinate: pattern e sonorità ricercate in ogni angolo del pianeta della musica, qui rivisitate per raccontare l’innamoramento verso tutto quanto di bello ed emozionante è contenuto nei più disparati generi. Un viaggio in veri e propri luoghi musicali, in cui le esperienze di ascoltodei due violinisti, Andrea Esposito e Paolo Sasso, del violoncellista Marco Pescosolido e di Luigi Tufano con la sua viola, vanno a intrecciarsi – grazie anche al supporto ritmico delle percussioni di Riccardo Schmitt- a una tecnica strumentale colta, che solo in apparenza appartiene all’ambito della musica classica. Una ricerca dal sapore filologico, portata avanti con passione artigiana, si disloca stilisticamente tra i solchi del jazz, del tango, del blues e del rock, spingendosi nell’esplorazione etnica del folk e della world music, dalla taranta al celtico e ovunque si trovi uno spunto creativo che sia d’ispirazione. 
Mercoledì 1 Giugno, alle ore 21,00, al teatro stabile d’Innovazione Galleria Toledo.
 
 
 
“Ondanueve String Quartet, quartetto d’archi formato da Andrea Esposito e Paolo Sasso (Violini), Luigi Tufano (Viola) e Marco Pescosolido (Violoncello), con le percussioni di Riccardo Schmitt, è una formazione piuttosto nota grazie ad importanti collaborazioni, oltre che a numerosi progetti live che vede coinvolti nomi come Velvet Underground e Amii Stewart, e in varie colonne sonore tra cui le musiche del film “I Mostri Oggi” di Enrico Oldoini (musiche di Louis Siciliano), “Le conseguenze dell’amore” di Paolo Sorrentino, “La Kryptonite nella borsa” di Ivan Cotroneo, “Amiche da morire” di G. Farina, “Magnifica Presenza” e “Allacciate le cinture” di Ferzan Ozpetek.
Il progetto degli Ondanueve mira ad affiancare alle loro esperienze classiche il jazz, la world music ed il rock, per arrivare ad un linguaggio musicale eclettico e coinvolgente. La band ama arricchire le proprie idee musicali con quelle di altri artisti al fine di proporre arrangiamenti rivisitati ma conservando le peculiarità degli autori originali, da Mozart a Michael Jackson, U2, Police, Piazzolla, Turtle Island, Queen, Chick Corea, ed altri, basandosi su una filosofia musicale di fusione di elementi provenienti da tradizioni differenti, rielaborati e interiorizzati in una spontanea simbiosi. Tali elementi sono presenti anche nei brani di loro composizione.”
 
prevendita biglietto: 10 euro
biglietto: 10 euro 

info

Galleria Toledo teatro stabile d’innovazione
via Concezione a Montecalvario, 34 80134 Napoli
t. +39 081425037
facebook/GalleriaToledo
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here